Franchising

Georg Schlegel per Choice Hotels alla BIT di Milano

Il nuovo Management Consultant di Choice Hotels Europe presenta il piano di sviluppo per il 2014

 

Roma, 7 febbraio 2014 – Giovedì 13 febbraio Georg Schlegel, Management Consultant di Choice Hotels per l’Europa centrale, parteciperà alla Borsa Internazionale del Turismo, in fiera a Milano, per illustrare il nuovo piano di sviluppo del gruppo.

Georg Schlegel, in Italia per la prima volta, è responsabile per l’Europa centrale delle strategie di crescita di Choice Hotels, laddove il vecchio continente è considerato elemento chiave per la crescita globale.

Schlegel vanta un’esperienza ventennale in attività di franchising e nel settore dello sviluppo dell’ospitalità in diversi segmenti di mercato per gruppi alberghieri internazionali: Accor, InterContinental Hotels Group e Starwood Hotels & Resorts Worldwide, sono alcuni dei marchi con cui ha collaborato prima del nuovo incarico con Choice Hotels.

Choice Hotels Europe™

Con oltre 6.300 alberghi negli Stati Uniti e in oltre 30 nazioni e più di 500.000 stanze, Choice Hotels International® è uno dei gruppi alberghieri più grandi al mondo.

 

In Europa Choice Hotels Europe™ è rappresentata da quasi 500 hotel dei marchi Comfort™, Quality™ e Clarion® e conta oltre 70 alberghi in Italia, Germania, Svizzera e nella Repubblica Ceca.

 

Choice Hotels International propone ai suoi ospiti Choice Privileges®, un programma reward. Con i suoi oltre 18 milioni di soci in tutto il mondo è considerato uno dei programmi a premi dall’espansione più veloce nel settore alberghiero.

 

Ovunque vicini a voi

Oltre 70 alberghi in Italia, Germania, Svizzera e nella Repubblica Ceca.
Più di 6.300 hotel in tutto il mondo. Choice Hotels, Choice Hotels International, Choice Privileges, Comfort Inn, Comfort Suites, Quality, Sleep Inn, Clarion, Cambria Suites, MainStay Suites, Suburban Extended Stay Hotel, Econo Lodge, Rodeway Inn, Ascend Hotel Collection e SkyTouch Technologysono marchi brevettati di commercio e di marchi servizio di Choice Hotels International, Inc. Tutti gli hotel sono di proprietà ed a gestione indipendente.

 

Choice Hotels Europe è il nome commerciale di Choice Hotels Franchise GmbH, Branch Office Opera, Via dei Tigli 6/A, 20090 Opera, Milano. P.IVA 05475700968.

Per ulteriori informazioni e appuntamenti in BIT:

Ufficio stampa Choice Hotels c/o IMAGINE Communication
Via G. Barzellotti  9/ 9b – 00136 Roma Tel. 06.39750290 – Fax. 06.45599430 www.imaginecommunication.eu
Silvia Alesi silvia@imaginecommunication.eu 
Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu

Choice Hotels Italia

Kristina Marusic

k-marusic@choicehotels.it

Via Salandra, 18 – 00187 – Roma – Tel. +39 06 85203245 – Fax. +39 06 4227 4000

www.choicehotels.it

Choice Hotels sarà presente alla Borsa Internazionale del Turismo presso lo stand G15, hall 1.

 

p5rn7vb
Read More

Franchising, apre la Fiera a Roma: Chancexpo

Il Franchising apre le porte della Fiera di Roma. L’Osservatorio InfoFranchising.it rende noto che la prima fiera del franchising in Italia per il 2012 si terrà a Roma, nuova Fiera di Roma, dal 10 al 12 maggio 2012.

Sarà un evento importante - dichiara Stefano Baldassarri Presidente del Gruppo Publimedia - che vedrà per la prima volta unite le due facce del Franchisingcon l’area FranchiseLand l’imprenditore ed il suo team di lavoro con l’area JobLand. Una esperienza che si vivrà nelle tre giornate di ChancExpo insieme a delle uniche esperienze di Formazione Avanzata, con leader nazionali della formazione e del coaching, oltre alle idee di franchising, presentate da tante aziende nazionali.”

Il Chancexpo sarà quindi la prima fiera del Franchising per il 2012 mentre, sempre a aggio si terrà la Fiera a Piacenza ed a novembre, dal 4 al 7, le fiera del Franchising di Milano, Salone Franchising Milano, quest’anno giunta all’edizione n.27.

Il Franchising e le fiere, perchè partecipare? Nel franchising le parti in giorco sono due: il franchisor(che ha il marchio) ed il franchisee (che apre un negozio seguendo lo stile del franchisor). Questi due attori sono fondamentali nella riuscita del franchising ed è quindi necessario, oltre a conoscere i dettagli dell’offerta in discussione, anche approfondire la conoscenza degli uomini e dell’azienda con la quale si deciderà fare un percorso insieme. Le fiere sono  un valido punto d’incontro.

Gian Mario Migliaccio

Read More

Aprire una sartoria? I nuovi format del franchising contro la crisi.

Mettersi in proprio con una sartoria. Potrebbe sembrare una “vecchia professione” ed invece è ritornata di moda, grazie al franchising: aprire una sartoria in franchising.
L’osservatorio di InfoFranchising.it ha approfondito alcune tematiche relative a vecchie professioni entrate recentemente in auge, tra queste ricerche è stata ritenuta quella della sartoria una professione che non ha perso l’interesse, nè dei potenziali imprenditori, nè del pubblico.

Il ruolo della nuova sartoria in franchising. E’ emerso quanto nelle generazioni del passato il lavoro della sarta o del sarto, così come dei laboratori sartoriali in genere, aveva delle caratteristiche ben chiare che rispondevando a precise esigenze.
In Italia sono nati tanti format, non tutti di successo, che trovano la massima espressione nel franchising Xò Officina Tessile.

La sartoria in franchising in Italia ed in Europa. Già da qualche anno alcuni format interessanti erano già attivi ed andavano tutti nella tendenza del recupero della “manualità” dei lavori, soprattutto dopo che il titolo di studio, soprattutto la laurea, non è più garanzia di occupazione. Le catene che sono presenti in Italia sono dozzine e tra quelle citate da InfoFranchising c’è Xò Officina Tessile, Mr.Cucito , Orlo e Via, Cucio e Stiro, Cucitutto e Cucitalia

Avviare un’attività in franchising. Non è sicuramente lìunico modo per aprire una sartoria ma aprire un franchising è sicuramente più efficace, riduce i tempi di start-up e riduce, ma non annulla, il rischio d’impresa. Sicuramente è un’idea da tenere in seria considerazione per il proprio futuro.

Read More

Leader Mobile, un franchising innovativo che si espande anche grazie ad Invitalia

Per chi si vuole mettere in proprio il “cosa fare” è sicuramente una delle prime domande alle quali si deve dare una risposta. Come aprire un franchising è invece la domanda di coloro che vogliono entrare nel mondo dell’impresa grazie al sistema del franchising.

Franchising tradizionali o innovativi. La tipologia di franchising o l’attività non è di per sè garanzia di successo, ci possono essere marchi operanti nei settori storici e consolidati, come l‘abbigliamento in franchising, che hanno dei format deboli mentre ci possono essere dei franchising innovativi che si posizionano sul mercato con successo.

Leader Mobile ed Invitalia. Tra i marchi più innovativi riportiamo il caso di Leader Mobile che ha costruito un format basato sulle nuove tecnologie. “Leader Mobile è una società di servizi di marketing e di comunicazione tramite telefono cellulare - dichiara il responsabile Franchising Dott.Claudio Ippolito ad InfoFranchising.it [articolo completo] - con 130 affiliati in Italia e 60 tra Spagna, Portogallo, Romania, Moldavia e Messico, Leader Mobile è il primo network internazionale di agenzie specializzate nel veicolare messaggi pubblicitari sul cellulare. Dal 2008 la società offre, ai propri affiliati, l’opportunità di ottenere un finanziamento da parte di INVITALIA“.

Come accedere alle informazioni ed aprire un franchising. In ogni caso prima di sottoscrivere un contratto è consigliato richiedere tutte le informazioni, compilando il form online su infoFranchising.it o sui siti internet delle singole aziende. Una volta ricevuto quanto richiesto, valutare tutte le opzioni e quindi passare alla fase conclusiva. E buon franchising!

 

Read More

Aprire un centro di rigenerazione cartucce? Si, con FillUP in Franchising

Mettersi in proprio può diventare una opportunità per chi vuole avere una visione più ampia del mondo del lavoro, da imprenditore. Il Franchising ha dimostrato, anche durante la crisi, che alcuni format hanno resistito, ed altri addirittura aumentato le aperture. Ed allora perchè non provare a capire i vantaggi di un centro rigenerazione cartucce? Il marchio italiano FillUP ha un format collaudato da anni che ha pianificato, anche per 2012, un ulteriore piano di espansione con l’apertura di nuovi centri. L’apertura di un centro di rigenerazione cartucce non necessita di grandi superfici ma è sufficiente possedere un retrobottega, nel caso di attività esistente, oppure un piccolo laboratorio nel caso di nuova attività.
L’esperienza maturata da Fill-Up in questo settore ridurrà i tempi di avviamento della nuova impresa. L’imprenditore interessato ad avviare un centro di rigenerazione avrà pertanto a disposizione tutti gli strumenti e le conoscenze utili alla crescita della propria attività in tempi brevi.

Il Mercato della ricarica e rigenerazione cartucce si fonda sul massiccio uso del computer,così come le stampanti di ogni genere e tipo. Aprire un franchising in questo settore può essere quindi un vantaggio anche perchè ora il cliente tipo non è più solo l’azienda ma anche il privato che, grazie alla fotografia digitale, stampa in autonomia le sue foto facendo largo uso di stampanti e toner a colori.

Read More